Denuncia approvvigionamento idrico autonomo “pozzi” e denuncia obbligatoria delle acque provenienti da insediamenti produttivi e produttivi assimilabili al civile, scaricate nella pubblica fognatura nel 2022

Pubblicato il 23 dicembre 2022 • Ambiente

Si avvisa che ENTRO IL 31-01-2023

tutti gli utenti che si approvvigionano da fonti diverse dal pubblico acquedotto (esempio: pozzi artesiani corsi d'acqua superficiali  invasi artificiali e naturali) sono tenuti a presentare denuncia del volume d'acqua prelevato nell'anno 2022.

La denuncia va presentata su appositi modelli disponibili sul sito www.acquevenete.it

Si allegano gli avvisi ed i modelli d denuncia

Avviso pozzi_ATO Polesine
Allegato formato pdf
Scarica
denuncia insediamenti produttivi
Allegato formato pdf
Scarica
denuncia insediamenti civili (1)
Allegato formato pdf
Scarica